Pod2g colpisce ancora e mantenendo la data che avevamo presupposto alcuni giorni fa, il giovane hacker rilascia pubblicamente il suo lavoro sotto il tool Absinthe 2.0. Scopriamo quindi come effettuare il Jailbreak ai nostri dispositivi Apple. Anche l’ultimo firmware di Apple per i propri device si deve quindi piegare alla forza di pod2g che è riuscito a rilasciare un tool funzionante per eseguire il Jailbreak su tutti i dispositivi Apple ad oggi in commercio.

Premessa: il Jailbreak potrebbe invalidare la vostra garanzia. Usatelo a vostro rischio e seguite meticolosamente le istruzioni. Effettua un Backup completo prima di procedere con l’operazione. La guida verrà mostrata sotto ambiente Windows 7. Per Mac Osx e Linux il procedimento è analogo, potrebbe cambiare l’estensione dei file.

Guida al Jailbreak di iPhone 4/4S  iPad/2/3 e iPod Touch con Absinthe 2.0

Passo 1: scarica il tool Absinthe 2.0

Il tool necessario ad effettuare il Jailbreak di tutti i device con iOS 5.1.1 è disponibile per tutte le piattaforme: Mac OS X, Windows e Linux. Scaricate dai link sottostanti la versione che vi serve.

  • Absinthe 2.0 (Win)absinthe-win-2.0.zip
  • Absinthe 2.0 (Mac)absinthe-mac-2.0.dmg
  • Absinthe 2.0 (Linux)absinthe-linux-2.0.tar.bz2

Passo 2: estrai l’archivio

Estrai il tool Abinthe 2.0 sul tuo computer, ci servirà tra poco.

Passo 3: avvia l’eseguibile

Dentro l’archivio estratto, avvia l’eseguibile absinthe-win-2.0.exe

Automaticamente verrà creata una nuova cartella chiamata absinthe-win-2.0.

Apri la cartella appena creata e lancia l’eseguibile absinthe.exe.

Passo 4

A questo punto collega l’iPhone al computer assicurandoti di non avere opzioni per il risparmio energetico i PIN sul dispositivo.

Passo 5

Clicca il pulsante “Jailbreak” per iniziare la procedura

Passo 6

Il tool vi guiderà ora nella procedura di jailbreak con questi fasi: inizio del JB, invio dei dati inziali per lo sblocco, invio dati finali per lo sblocco, attendere per il riavvio e attendi per la fine del processo

Passo 7

Sarai avvisato sullo schermo che il Jailbreak è stato completato

Passo 8 – FINE

Al riavvio del dispositivo ti ritroverai con l’icona di Cydia sulla Springboard: il segno che il Jailbreak è andato a buon fine.

FAQ

– Nessuna domanda al momento

Per ulteriori informazioni potete lasciare un commento all’articolo e provvederemo ad aiutarvi. Buon Jailbreak!


Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: