Biz Stone, co-fondatore di siti di successo come la piattaforma Blogger e il social network Twitter, è a lavoro su un nuovo progetto  che giustamente partirà come start-up. Si chiama Jelly HQ e prende il nome della medusa perché, a quanto pare, il nuovo portale in questione prenderà in causa proprio lo stile di vita dell’animaletto marino in questione.

Biz Stone ha così commentato la scelta della medusa per il nome di Jelly HQ:

Il sistema neurologico delle meduse le rende animali che pensano in gruppo, con cervelli che per loro natura pensano più in termini di “noi” che in termini di “io”. Questa struttura decentralizzata ha funzionato per oltre 700 milioni di anni…

Poi, ha rilanciato con nuovi indizi:

Le persone sono fondamentalmente buone e, quando vengono forniti degli strumenti giusti per aiutarle a fare del bene nel mondo, lo dimostrano.

Jelly HQ sarà disponibile soltanto su dispositivi mobili (smartphone, tablet e simili) e, tranne per questa piccola notizia, non si sa ancora nulla di concreto in merito. In ogni caso, tutto lascia pensare che si tratterà di un portale per supportare cause benefiche ma (scommettiamo?) che potrebbe anche trattarsi di un nuovo portale di crowdfunding, tipologia di sito in gran voga in quest’ultimo periodo.

Adesso non ci resta altro che aspettari nuovi aggiornamenti…

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione