L’appuntamento è per domani 28 Settembre 2011. Amazon ha convocato i giornalisti per l’evento che svelerà finalmente il tanto chiacchierato Kindle Tablet. L’evento di presentazione era stato organizzato per domani 28 Settembre come riportato in un precedente articolo,  eppure i ragazzi di TechCrunch sembrano aver ricevuto una soffiata piuttosto interessante. Domani uscirà il Kindle Fire.

Kindle Fire, questo il nome scelto da Amazon per distinguerlo dagli altri Kindle, i popolari e-book readers venduti in tutto il mondo. Kindle Fire, al contrario, sarà un tablet con sistema operativo Android. Abbiamo già discusso circa la reale utilità di un altro tablet Android e sulla decisione di Amazon di relegare in secondo piano la produzione di e-readers di qualità per attaccare il mercato dei tablet.

Oltre al nome del dispositivo sembrano anche essere state confermate alcune specifiche tecniche del nuovo Kindle Fire: i rumor che erano già trapelati su questo dispositivo sembrano ora trovare ulteriori conferme in quanto sarà un tablet da 7 pollici che assomiglia al Blackberry Playbook e questo non dovrebbe stupire in quanto è stato disegnato e assemblato dallo stesso produttore, Quanta.

La novità del Kindle Fire è ovviamente la personalizzazione che Amazon ha dato al dispositivo, a partire dallo stesso Android, e i servizi che ruotano intorno ad esso. Difficilmente riconosceremo l’interfaccia di Android Gingerbread 2.3 con la quale è equipaggiato. Il tutto è farcito dai servizi che Amazon offre tramite il proprio market e tramite i servizi affiliati ad esso come lo streaming di musica e il noleggio di ebook. Per quanto riguarda il comparto tecnico, sotto la scocca troviamo un ottimo processore TI dual-core OMAP chip, 1,2Ghz. La battaglia sarà sul prezzo, sui servizi e sulle prestazioni, iPad non sembra temere il tablet di Amazon, mentre il diretto concorrente più probabile sembra essere il Nook Color 2, tablet prodotto da Barnes & Noble in uscita il mese prossimo con caratteristiche simili al Kindle Fire. Dalle prime indiscrezioni il Nook Color 2 sembra partire col piede giusto, montando Android in versione 2.3 contro l’ormai vecchio Android 2.1 del Kindle Fire, anche se in versione pesantemente modificata.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome