Il Kindle Fire di Amazon è stato un enorme successo, sopratutto durante il periodo dei saldi e delle festività  dove le vendite sono andate a gonfie vele. In sole sei settimane di vendita, Amazon ha raggiunto un traguardo importante che dovrebbe far pensare sia i consumatori che sopratutto i produttori di tablet: secondo iSupli, in un mese è mezzo il Kindle Fire si è imposto e ha guadagnato il 14% della fetta dei tablet.

Mentre i tablet Apple e Android vendevano, anche se a rilento, Amazon ha saputo fare i passi più lunghi grazie al proprio Kindle Fire: la quota di iPad nell’ultimo trimestre del 2011 è scesa dal 63% al 57%, mentre Amazon guadagnava il 14% a discapito degli altri produttori. Apple ha con segnato 15,4 milioni di iPad,mentre Amazon 3,9 milioni di Kindle Fire. Ovviamente i prodotti consegnati non equivalgono ai prodotti venduti, ma la popolarità di questi due prodotti potrebbero rendere questi dati abbastanza precisi.

Amazon sembra aver capito qual’è la strategia giusta di mercato e mentre noi attendiamo l’iPad 3, nei laboratori di Amazon è probabile che stiano già pensando al rivale del tablet Apple. Vedremo chi avrà più successo questa volta.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: