Sono finiti i tempi in cui la fiera di fine ottobre a Lucca era un ritrovo per appassionati di fumetti che cercavano il pezzo raro per completare la collezione, adesso è diventata il punto di riferimento per videogiocatori di ogni età e per sfoggiare dei meravigliosi cosplay.

Nel 2014 la Manifestazione Lucca Comics & Games ha battuto nuovamente tutti i record di presenze, 240’000 mila biglietti staccati si stima una presenza di oltre 400’000 mila persone nei quattro giorni della fiera.

Tutte queste persone si sono riversate nella città e negli stand da vietare l’ingresso a volte in alcuni padiglioni per garantire la sicurezza delle persone e degli standisti all’interno.

Di tutte le belle cose cui ho avuto modo di provare e vedere vi voglio offrire il mio punto di vista su alcune cose che mi hanno impressionato positivamente.

OCULUS RIFT

Ho avuto modo di provare due esperienze ben distinte per il gadget del futuro.

Allo stand Warner Bros ci è stata data la possibilità di testare Interstellar – Oculus Rift Experience.

Dopo aver indossato il visore e le cuffie mi sono ritrovato all’ interno della nave stellare Endurance in un percorso guidato che mi ha lasciato letteralmente senza fiato, inoltre nel momento in cui durante a simulazione, viene cambiata gravittà, la sensazione è maledettamente realistica. Ovviamente l’effetto è dato dalla seduta meccanizzata che inconsciamente fa credere ai nostri sensi di essere veramente a bordo di una astronave.

Credo fortemente che questo tipo di esperienza, adibitamente adattata per un uso casalingo, sia il punto massimo per cui sia stata pensata questa tecnologia, immergersi interamente all’interno di un videogioco o un film sono sogni cui tutti ambiamo fin da quando siamo piccoli.

Come seconda prova ho visitato lo stand degli amici di Game Time dove ho incontrato il simpatico Roberto Buffa (NDA accidenti come sei alto), che con la sua consueta simpatia ha spiegato brevemente le potenzialità dell’hardware.

Li erano presenti delle demo di applicazioni che mostravano il potenziale che questa innovazione può raggiungere e devo ammetterlo, le sensazioni che si provano sono stupefacenti, ad un tratto persino fastidiose perchè si è totalmente immersi nella realtà virtuale che si tende a perdere cognizione dello spazio attorno a se.

oculus_rift_2-100020595-orig Occulus

AK INFORMATICA – COOLERMASTER – KINGSTON

Questo trio delle meraviglie è stato un vero e proprio punto di riferimento per chiunque sia passato all’interno del padiglione Gaming a Lucca.

Oltre a diverse postazioni estreme di gioco erano disponibili alla visione e all’acquisto i migliori componenti, le migliori periferiche da gaming e gadget di ogni tipo, voglio raccontarvi ciò che mi ha impressionato maggiormente.

Per quanto riguarda Kingston oltre alla completa mostra di tutta la linea HyperX (memorie RAM, SSD, ecc) spiccavano su tutte la famosa DataTraveler HyperX Predator 3.0 da una capacità mostruosa di 1 TeraByte, e le memorie HyperX Predator RAM DDR4 che impostano il nuovo standard per il futuro del pc dedicato al gaming.

???????????????????????????????

Coolermaster invece offriva quattro meravigliose postazioni gaming corredate da tutte le loro ultime novità, case, dissipatori, tastiere, mouse, cuffie non saprei cosa mi è rimasto impresso più di tutti, forse è stata la sensazione di gentilezza,competenza e simpatia che hanno dimostrato le persone allo stand e Alessandro, che seppur indaffarato ci ha dedicato un paio di minuti del suo tempo per uno scambio veloce di opinioni.

Cm

Veniamo al cuore dei tre stand, forse perchè era nel mezzo dei due precedenti: AkInformatica. Tralasciamo il fatto non poco importante che se qualcuno voleva togliersi una soddisfazione nel campo hardware, li trovava tutto quello che desiderava da una fiammante GTX 980, alle schede madri MSI Z97 Gaming, insomma tutto ciò che al momento è il top in ambito prestazioni su PC. Inoltre il punto di forza dello stand sicuramente è stata la postazione per la simulazione di guida con Assetto Corsa, una esperienza unica del suo genere, io guido ormai da oltre 10 anni, ma vi assicuro che mi sono trovato assoluta difficoltà data la precisione e la perfezione che questo simulatore mi ha conferito… insomma ho fatto schifo devo ammetterlo. Non mi ha aiutato certo la presenza delle AKGirls che movimentavano l’attenzione dello stand e motivavano la gente regalando di tanto in tanto qualche gadget.

ak informatica

YOUTUBERS

Piccola nota di rilievo ma ormai parte quotidiana di internet sono gli youtubers italiani.

Nei vari stand che abbiamo visitato abbiamo avuto modo di incontrare diversi “volti noti” del panorama internet italiano, persone che hanno fatto di una passione un piccolo lavoro e per questo vengono chiamati a rallegrare e pubblicizzare gli avvenimenti a determinati stand.

Salutiamo tutti quelli cui siamo venuti in contatto anche solo per un saluto : Dario Moccia (e Monitor sennò si arrabbia), Quei due sul Server (QDSS), Sglepboys, Hypertubegaming e le belle ma non meno simpatiche Kurolily e Felicia / Ladyr3venge

Questo Lucca Comics ha battuto ogni record come dicevamo, è stato un piacere farne parte anche se solo per un piccolo articolo riguardante la manifestazione, i cosplay sono stati meravigliosi, le rappresentazioni fantastiche e le persone stupende; che dire … mancano poco più di 300 giorni a Lucca Comics 2015 noi ci saremo e voi ?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: