Sembra proprio che il servizio Cloud di Google, chiamato appunto Google Drive, sia pronto per essere mostrato durante il Google I/O 2012. A “spifferare” involontariamente la notizia questa volta è LucidChart, un servizio per creare grafici, che ha aggiunto al proprio pannello di controllo la possibilità di sincronizzare i propri lavori con Google Drive. Poco dopo il link è stato rimosso, ma è rimasto abbastanza a lungo affinché qualcuno se ne accorgesse.

Da notare che il CEO di Lucid Chart, Karl Sun, è anche un pezzo grosso all’interno di Google e per questo potrebbe avere avuto accesso prima alle API del servizio, anticipando la presentazione ufficiale. Nonostante la sua dipartita da mountain view per la Cina, dove ha fondato il proprio dipartimento per i brevetti, Karl è sicuramente rimasto in contatto con i progetti Google e per questo potrebbe essere plausibile questa integrazione con google Drive.

Insomma, sembra che sia davvero tutto pronto e l’unica cosa che manca è un palcoscenico dove presentare gli ultimi servizi Google.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: