Come vi avevamo segnalato ieri in questo articolo, Apple ha rilasciato un aggiornamento del suo sistema operativo per contrastare il sempre più diffuso virus Mac Defender.

MA la battaglia di Apple contro il finto antivirus non è ancora finita! E’ notizia recente quella che vede la scoperta di una nuova variante del virus Mac Defender chiamata Mac Guard che rende il malware ancora più minaccioso.  Qual’è la sua nuova abilità? Quella di non richiedere più i privilegi di amministratore per iniettarsi nel computer della vittima e sottrarre così i dati delle carte di credito.

Stando a quanto riportato dal sito Neowin, la modalità di attacco del virus sono le solite delle precedenti varianti MacDefender/MacSecurity/MacProtector: navigando su un sito malevolo, un banner invita l’utente a proteggersi dai virus scaricando un pacchetto d’installazione .pkg che altro non è che il virus camuffato. Una volta installato il gioco è fatto: Mac Guard si stabilisce nel computer pronto a rubare dati sensibili all’utente, quali codici di carte di credito e altre credenziali di accesso della vittima.

La procedura di rimozione manuale dovrebbe essere sufficiente a debellare la minaccia, tuttavia l’aggiornamento di ieri di Apple è l’unica soluzione per mettersi l’anima in pace, dal momento che rimuove il virus e tutte le sue varianti, oltre ad impedire che si caschi nuovamente in questa trappola. Come sempre ribadiamo, nessun sistema operativo è e sarà mai assente da virus, per questo nvitiamo tutti gli utenti a proteggere sempre i loro dispositivi e sopratutto utilizzare il buon senso durante la navigazione.

Per chi ne avesse bisogno questa è la procedura di rimozione manuale di Mac Defender:

[toggle_simple title=”Procedura rimozione” width=”500″]

Bisogna cancellare il file d’installazione del malware presente nella cartella dei download.

Aprire il gestore delle attività, individuare Mac Guard nella lista dei processi attivi, terminare il processo e spostare nel cestino il file dell’applicazione (presente nella cartella “Applicazioni”)[/toggle_simple]

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome