Da pochissime settimane è online Mega, il sito sostitutivo di Megaupload che permette agli utenti in rete di poter fare file-hosting e file-sharing.

Il sito riportato in vita dallo stesso responsabile, Kim Dotcom, adesso dispone di molti più sistemi di sicurezza per cercare di evitare il prolificare di atti di pirateria. Proprio per cercare di solidificare la sicurezza all’interno del sito (già di per sè a prova di bomba) Mr. Dotcom ha deciso di lanciare quest’oggi, via Twitter, un concorso per provetti hacker.

Nel tweet, ripubblicato oltre 800 volte, promette una ricompensa di ben 10mila euro a chiunque riesca ad hackerare il portale da poco rinnovato. La notizia ha fatto subito il giro del mondo ed è stata riportata dalle principale testate americane a tema hi-tech che hanno ritradotto il compenso in dollari: 13.500$.

Qualcuno riuscirà a scassinare Mega e a portarsi a casa l’ambito bottino?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: