Quando è stato annunciato Android Wear, il sistema operativo basato su Android per smartwatch, le prime due aziende che si sono fatte avanti annunciando il proprio smartwatch in sviluppo sono state LG con il suo G Watch e Motorola con il Moto 360.

Tra i due quello che ha sicuramente incuriosito di più è il prodotto di Motorola, in particolar modo per il fatto che avrà un display di forma circolare, il primo di questo genere per un dispositivi indossabile. In una intervista con IBN il giorno del lancio del Moto E, Punit Soni, VP dei Prodotti a Motorola Mobility ha lasciato intendere che il Moto 360 “arriverà molto presto” e presumibilmente nell’ultimo quadrimestre del 2014.

Riguardo al prezzo, Punit si è sbottonato leggermente di più, spiegando che il Moto 360 sarà ” in linea con la strategia Nexus, dove avremo un buon dispositivo ma con funzionalità di latissimo livello”. Insomma, sembra che questo Moto 360 possa essere indirettamente considerato come il primo Smartwatch Nexus, d’altronde Google era ancora la proprietaria di Motorola quando il progetto ha avuto inizio e di certo sarà preso da Big G come punto di riferimento, insieme a G Watch, per mostrare al mondo le potenzialità della sua nuova piattaforma.

Vogliamo azzardare un prezzo? 200/250€ in Europa, ma è solo una previsione.

motorola-moto-360-21

via IBN Live

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome