E’ da poco ufficiale la nuova versione dei due popolari smartphone di Motorola del 2013, vale a dire il Moto X e Moto G. A quanto pare la versione con bootloader sbloccato e senza vincoli con operatori verrà chiamata dal produttore “Pure Edition”.

gsmarena_001 (91)

“Pure” è una parola che si usa già in relazione ad Android e sta ad indicare l’esperienza Android “ufficiale” di Google, vale a dire Android senza alcuna personalizzazione da parte del produttore. Android Puro è il sistema operativo così come l’ha pensato Google e come viene distribuito dal progetto AOSP ( Android Open Source Project ).

In realtà il Moto X non è quindi una “pura esperienza Android” nonostante le modifiche apportate al sistema siano minime. Tale forma di sistema operativo si può infatti trovare solo nei dispositivi Nexus o in custom ROM.
Tuttavia Motorola utilizza il termine Pure per indicare il Moto X che non avrà vincoli a livello di bootloader e di personalizzazioni da parte di operatori, sopratutto negli USA dove i dispositivi sono pesantemente modificati dai gestori.Motorola Moto X arriverà entro fine Settembre, almeno negli USA.

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: