Alcuni sviluppatori del forum XDA hanno dimostrato che, nonostante la mancanza di un’antenna per l’amplificazione del segnale, il nuovo LG Nexus 4 può effettivamente sfruttare il chip LTE situato all’interno della piattaforma. Vediamo come.

E’ possibile forzare il telefono cellulare su una rete LTE dal menu debug del telefono, gli sviluppatori ci sono riusciti usando una banda LTE 4 (1700MHz e 2100MHz) sui vettori canadesi Telus e Rogers.

E’ possibile che Google abbia deciso all’ultimo di rinunciare alla connettività LTE, in quanto la tecnologia sarebbe protetta da numerosi brevetti e ottenere il supporto in USA è sempre complicato; Google avrebbe quindi preferito rinunciare a LTE per non rischiare qualche ban del prodotto, multe miliardarie o attese di svariati mesi per le licenze.

Ecco il video dell’esperimento:

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: