iFixit ha già smontato la nuova generazione di Nexus 7 presentata da Google qualche giorno fa. La nuova generazione del tablet da 7 pollici economico co-prodotto con ASUS, migliora su molti fronti come le prestazioni CPU/GPU/memoria e sullo schermo che arriva alla risoluzione di Full HD.

La prima cosa che vi troverete davanti una volta aperta la scocca posteriore è il pannello della ricarica wireless integrata nel Nexus 7 di seconda generazione. Tutto sommato il tablet è molto facile da disassemblare, e i componenti non sono incollati tra di loro.

Nexus 7 2 iFixit CPU

Il case posteriore è molto facile da aprire, e richiede uno sforzo minimo sollevando con uno strumento di apertura in plastica per rimuoverlo, ma il team di iFixit lo ha rotto, anche se sono stati molto attenti durante la procedura di apertura. Tutte le viti interne sono Phillips, non sono presenti viti di sicurezza o proprietarie.

L’involucro batteria è facile da rimuovere, che sarà da rimuovere per l’accesso ad altre componenti. Il vetro frontale è incollato alla cornice del display, il che significa che avrete bisogno di un phon elettrico per staccarlo e sostituire l’intero pannello frontale, un po’ come già avviene su altri smartphone o tablet. Il punteggio finale è un buon 7 su 10. 

nexus 7 2 iFixit punteggio

Via | iFixit

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: