Giornata decisamente all’insegna del prossimo Nexus Prime di Samsung. Dopo aver visto il presunto rumor questa mattina che vedeva la società coreana Samsung come produttore del prossimo Google device, altre conferme arrivano dalla rete e questa volta potremmo dire in via ufficiale. La prima conferma arriva direttamente dal sito wap di samsung mobile dove è stato scovato un interessante file .xml che toglie ogni dubbio sui rumor di stamattina.

Il file, raggiungibile a questo indirizzo per i curiosi, mette in evidenza la sigla del device e una parte della dotazione. La cosa più curiosa è che il device sarà nominato Nexus Prime, nonostante il nome riporti alla mente la gamma Prime di LG. Ecco i dettagli trapelati sul nuovo Nexus:

  • Confermato il nome Nexus Prime
  • Prodotto da Samsung e con device siglato GT-I9250
  • Android 4.0 Ice Cream Sandwich
  • Risoluzione del display WVGA ( questa risoluzione potrebbe tuttavia risultare errata come già accaduto in passato )
  • Processore Samsung Exynos SoC 1.5GHz 
  • 1Gb di Ram
  • chip NFC e batteria da 1850 mAh
Una dotazione di tutto rispetto che, tranne per il display WVGA che potrebbe non essere corretto, risulterebbe in linea con i diretti concorrenti di fascia alta. Vediamo quindi la scelta di non optare per un processore OMAP4, ritenuto oramai obsoleto, come molti avevano indicato. Lo schermo indicato con risoluzione 4,5″ 480×800 potrebbe risultare inferiore al lancio, come già successo con device precedenti. Lo schermo con molta probabilità sarà super Amoled Plus HD.
A quanto la recente acquisizione di Motorola da parte di Google non è ancora stata adoperata per sfoderare il prossimo device Nexus, probabilmente poichè lo sviluppo di quest’ultimo era già ad uno stadio avanzato al momento dell’acquisizione.
Un’altra conferma arriva dal sito sam-firmware che aggiunge carne al fuoco specificando come Samsung abbia fatto una querela ad una persona che aveva dichiarato di essere in possesso di un firmware del prossimo Nexus Prime. L’azienda coreana lo vuole ovviamente indietro in quanto si tratta di una sua proprietà e anche perchè si tratta di un firmware ancora in via di sviluppo.
Ennesima conferma quindi che toglie ogni dubbio: il terzo Nexus verrà prodotto ancora una volta da Samsung. Samfirmware conferma che alcuni tester sono in possesso di questo modello con firmware id I9250FAKH4, aggiungendo che non possono aggiungere altro a causa della politica di Samsung.
Nexus Prime sarà con molta probabilità il primo device a veder scorrere tra i propri chip il nuovo Ice Cream Sandwich che unirà il mondo dei tablet android a quello degli smartphone. L’arrivo è previsto per le festività Natalizie sul suolo Americano, qui da noi dovremo probabilmente pazientare Gennaio.
via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: