I ragazzi di GSMArena hanno messo sotto il banco delle prove anche il nuovo Nokia Lumia 820, analizzando le prestazioni e sopratutto mettendo a dura prova la batteria del device per vedere come si comporta durante un utilizzo quotidiano. Il Nokia Lumia 820 è stato analizzato in tre ambienti diversi: durante la chiamata in 3G, la navigazione web ed infine durante la riproduzione video.

Tuttavia il Nokia Lumia 820 non ha una batteria estremamente capiente, solo 1650Mah, ed addirittura inferiore al suo rivale HTC 8X. Ricordiamo che il Nokia Lumia 820 ha una CPU dual-core Krait a 1,5Ghz ( simile a molti altri WP8 ) quindi una delle principali cause del consumo è sicuramente imputabile allo schermo AMOLED da 4,3 pollici.

In chiamata, sono passate 7 ore prima che il Nokia Lumia 820 si spegnesse completamente. Questo punteggio è sicuramente migliore di quello del Lumia 900, tuttavia è inferiore a quello del Lumia 800 o dell’Htc 8X.

La navigazione web è il campo dove gli AMOLED soffrono di più per la prevalenza di bianco nelle pagine internet. In questo caso sono stati necessari solo 4.24 ore prima che il Lumia 820 chiedesse pietà. Per inciso è lo stesso risultato del Galaxy S II, ma ancora sotto la media degli altri device WP8.

Per finire la riproduzione video, dove il Nokia Lumia 820 è riuscito a resistere fino alle 6 ore e mezza senza caricabatteria. Molto meglio rispetto alla navigazione web e questo è dovuto al minor consumo di risorse ( molto del lavoro di decodifica è fatto dall’hardware addetto ) oltre ad avere meno tonalità nere sullo schermo.

In definitiva il Nokia Lumia 820 si salva per la buona gestione della batteria in standby che ha permesso di ottenere un punteggio di 40 or: ovvero devono passare 40 ore prima di ricaricarlo con un’utilizzo medio stimato di un ora di internet, un ora di chiamate ed un ora di riproduzione video al giorno. Cosa vi aspettavate?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: