Sì è uno degli argomenti più trattati in questi giorni, ed è anche il punto fondamentale per il successo di una piuttosto che un’altra console. Secondo le ultime voci il controllo sui giochi usati sarà presente anche su PlayStation 4 come su Xbox One e alle stesse condizioni.

Infatti inizialmente si vociferava che anche Sony averebbe adottato questo tipo di controllo nella sua console e la decisione di farla diventare DRM-free è stata presa all’ultimo minuto. Su Xbox One di Microsoft saranno gli editori a decidere se implementare controlli DRM su Xbox One.

xbox-one-vs-playstation-4

Gli sviluppatori con cui le nostre fonti sono entrati in contatto hanno parlato della necessità di proteggere gli introiti realizzati ugualmente sulle due piattaforme con le stesse restrizioni, o comunque molto simili, sul DRM tutto su tutta la gamma next-gen.

Quella di Sony con PlayStation 4 sarebbe quindi una scelta puramente commerciale dove invece Microsoft con Xbox One ha scoperto con lealtà in anticipo le carte del gioco. Ovviamente non ci sono conferme ufficiali a riguardo ma rimarremmo molto delusi se tutto ciò si dovesse rivelare vero.

Via | edge-online

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: