Per il momento si tratta solo di rumor non confermati ufficialmente, ma quelle avanzate da Kotaku sul prossimo capitolo di Assassin’s Creed sono ipotesi per molti versi sorprendenti.

Secondo la fonte nipponica infatti il prossimo episodio potrebbe chiamarsi, almeno in codice, Empire ma le novità principali sembrano essere altre due, l’ambientazione e la data di uscita. Nel primo caso infatti si parla dell’antico Egitto, nell’altra del 2017.

L’antico Egitto è sicuramente una location suggestiva ma contravverrebbe all’andamento seguito fino ad ora, che è stato un continuo progredire nella storia umana, partendo dall’epoca delle crociate in Terra Santa e arrivando alla Londra ottocentesca di Syndicate. Un improvviso balzo in un passato remoto sembra dunque abbastanza strano e difficile da giustificare anche nel’ambito di una trama ormai intricatissima come quella del fortunato franchise, a meno di non pensare che si tratti di una qualche “deviazione” secondaria, che non interessa cioè il ramo principale della narrazione.

empire

La seconda notizia è altrettanto spiazzante: fino ad oggi infatti Ubisoft ha rispettato una tabella di marcia che prevedeva il rilascio di un nuovo titolo con ritmo annuale ma questo Assassin’s Creed Empire sembra destinato a uscire solo nel 2017. Anche qui i aprono diversi scenari. Potrebbe infatti confermare che si tratti di un episodio secondario, che non inficerà dunque il lancio del nuovo episodio del 2016, oppure Ubisoft sta preparando una vera e propria rivoluzione per il proprio brand di maggior successo, necessitando di più tempo per sviluppare ed affinare un gameplay rinnovato e innovativo e una storia che, non rispettando la progressione temporale seguita fino ad ora, possa offrire un nuovo punto di vista sulle vicende narrate.

In ogni caso adesso è troppo presto per avanzare ipotesi, sarà meglio attendere prima nuovi rumor più circostanziati, che contribuiscano a chiarire la situazione.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome