Il mondo della grafica si volve giorno dopo giorno e oggi facciamo un grande passo in avanti. Con le ultime API di AMD a basso livello, Mantle, si richiede più memoria per un ottimale funzionamento per questo l’azienda insieme ai propri partner ha deciso di lanciare una nuova versione della Radeon R9 290X.

La particolarità di questa nuova versione single-GPU top di gamma sta non nel chip a 28nm sempre su architettura Graphics Core Next (GCN) chip con 2.816 processori da 1000MHz ma negli 8 GB di memoria GDDR5 con una larghezza di banda fino a 352 GB/s. Una quantità immensa se si pensa che oggi la media sono 2GB mentre sui modelli più potenti 3 GB.

AMD Mantle Radeon R9 290X

La scheda supporta ovviamente le nuove DirectX 12 di Microsoft in arrivo con Windows 10 e ovviamente AMD Mantle. La memoria di 8GB dovrebbe dare grandi vantaggi ai giochi in risoluzione 4K nativo, il che darebbe alla scheda un’ottima longevità. La scheda sarà disponibile in bundle con Sid Meier’s Civilization: Beyond Earth fino al 28 Febbraio 2015.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: