Diversi anni fa, se parlavamo di “audio premium” in ambito di personal computer, la scelta perfetta era una sola: Creative. Dopo alcuni tentativi in ambito lettori mp3 (ricordo piacevolmente la serie Zen e Zen Vision M) che non hanno avuto il ritorno d’eco sperato, la Creative ha pensato di focalizzare la sua linea di prodotti con idee vincenti e di ottima qualità e per questo siamo qui per presentarvi un nuovo auricolare in-ear.

Ad oggi le cuffie on-ear ( che avvolgono completamente il padiglione auricolare ) sono considerate la scelta migliore per chi cerca una qualità audio superiore agli standard. Ma per chi, come me, le cuffia di grandi dimensioni non sono la scelta preferita, sorge spontanea la domanda se si può comunque aspirare ad avere un’ ottima qualità di suono nonostante la miniaturizzazione dei componenti che troviamo nelle soluzioni in-ear.

Certo che si può e il risultato è sorprendente sopratutto nel caso delle cuffie Aurvana In-Ear2 Plus di Creative.

Unboxing

Non bisogna farsi tranne in inganno dalla piccola confezione: un famoso detto dice nelle botti piccole c’è il vino buono. Infatti nonostante le ridotte dimensioni abbiamo a disposizione un intero set di accessori,anche se non sono presenti delle vere e proprie istruzioni ma piuttosto una piccola e esemplificativa guida rapida.

All’interno della confezione troviamo:

  • 1 paio di auricolari Aurvana In-Ear2 Plus
  • 1 paio di copriauricolari in silicone (misure S, M e L)
  • Strumento per la pulizia
  • Adattatore per aereo
  • Custodia da viaggio

Specifiche Tecniche

Le specifiche tecniche di un paio di auricolari in-ear non sono molte, per questo devono essere di grande impatto e di richiamo per l’utente finale. Si riesce subito a identificarle tutte dalla parte inferiore della elegante scatola di vendita.

  • Peso – 12 g
  • Tasto multimediale e slide del controllo del volume
  • Tipologia cono cuffia – Balanced Armature
  • Risposta in frequenza – 15Hz ~ 16kHz
  • Lunghezza cavo – 1,2 m
  • Impendenza – 42 Ω
  • Isolazione del rumore – AuraSeal, fino al 95 %

Design ed Ergonomia

Sicuramente uno dei punti di forza sono le ridotte dimensioni e il peso: solamente 12 grammi e uno spazio di ingombro minimo se paragonate alle soluzioni over the ear. Le cuffie sono impercettibili quando indossate e i controlli del volume non appesantiscono l’orecchio.

Il retro degli auricolari è invece caratterizzato da una griglia acustica che è la terminazione naturale del cono driver Balanced Armature il quale offre una qualità audio eccellente con bassi molto forti e alti ben definiti.

Comode, eleganti, leggereNiente è lasciato al caso, infatti nonostante le piccole dimensioni gli auricolari al tatto risultano molto resistenti e la loro linea è caratterizzata da una eleganza ben definita. I copri auricolari sono composti di un morbido silicone che garantisce una completa aderenza al canale uditivo esterno, si adattano perfettamente alle differenti forme e dimensioni e grazie al design AuraSeal promettono una isolazione del rumore fino al 95 % evitando così eventuali dispersioni audio che spesso è causa di riduzione di qualità nella riproduzione dei bassi.

I controlli a filo sono semplici e intuitivi: troviamo un solo tasto che permette a dispositivi compatibili i controlli multimediali e allo stesso tempo in ambito telefonico offrono la possibilità di rispondere o terminare una chiamata. Mantenendo premuto il pulsante invece si accede agli assistenti del cellulare ( Siri per Apple, Cortana per Windows Phone e Google Now per gli smartphone Android) offrendo così una ulteriore comodità per l’utilizzo senza mani dei nostri dispositivi preferiti. Troviamo inoltre un bilanciere per la regolazione del volume che funziona indipendentemente dalla fonte a cui è collegato. Finalmente una cuffia perfettamente adattabile a qualsiasi fonte sonora.

Prestazioni – Qualità Sonora

La qualità sonora giova della perfetta ergonomia precedentemente descritta. Non è infatti necessario alzare al massimo il volume per mascherare i rumori esterni, grazie anche alla tecnologia AuraSeal che garantisce un ottimo isolamento del rumore. Quest’ultima però nonostante la buona isolazione, soffre del problema tipico di tutte le cuffie in-ear: se è vero che durante viaggi dove si è seduti e non effettuiamo alcun spostamento l’esperienza è perfetta, é altrettanto vero che qualsiasi movimento del cavo, verrà trasferito direttamente nel nostro orecchio attraverso il filo, quindi ad ogni passo siate pronti a percepire questo piccolo fastidio.

Analizzando in primis i bassi questi risultano sempre molto chiari e decisi nelle situazioni quotidiane e soprattutto non vanno mai a coprire i differenti toni ascoltati rendendo il suono degli stessi intenso e piacevole. In musiche più tranquille dove i bassi sono più un contorno di armonia invece che parte importante del suono, è molto apprezzabile il fatto che non offuschino assolutamente dove non richiesti offrendo una ottima esperienza audio.Si può pensare che con bassi troppo definiti siano i toni medi o alti a pagare il dazio e invece sono rimasto piacevolmente sorpreso da questo piccolo auricolare: le tonalità medie hanno un suono pieno e corposo dando un giusto equilibrio ben distinto dai suoni alti che non sfigurano nemmeno sotto tonalità estreme.

Ottima armonia tra bassi medi e altiPossiamo tranquillamente affermare che il suono è dolce e coinvolgente e a seconda del tipo di audio ascoltato offre delle belle sensazioni, ma non pensate sia una cuffia poco aggressiva, infatti se alziamo il volume al massimo non rimarrete delusi, infatti gli auricolari sono potenti e “spingono forte” quando necessario.

Durante la nostra prova abbiamo ascoltato diversi generi musicali: dalla rilassante musica Classica dei pomeriggi di pioggia, al Pop Commerciale passando ad un Rock nelle sue diverse sfaccettature (Hard, Heavy Metal ecc) e concludendo con un po di Dance ed Elettronica. Nonostante siano armonie molto diverse sono riuscite a trasmettermi un soundstage bilanciato con un buon mix tra alti e bassi; questi auricolari non mi hanno mai deluso.

Durante le chiamate con smartphone e tablet la voce del nostro interlocutore è chiara e limpida mentre la nostra voce appare ben definita e senza intoppi. Anche su questo fronte c’è poco da aggiungere e non abbiamo riscontrato anomalie di sorta.

Aurvana 2 Plus review

Considerazioni Finali

Gli auricolari si presentano come un deciso upgrade alle cuffie base presenti all’interno di tutti i dispositivi portatili attualmente in commercio, e non c’è ombra di dubbio che chiunque ami sentire bene la buona musica deve affidarsi a cuffie importanti, difficilmente comprese nel device acquistato.

Creative ha voluto migliorare ulteriormente l’esperienza ottenuta con le Aurvana In-Ear2 andando a limare quei piccoli difetti che si avvertivano nella generazione precedente. In questo caso l’attributo Plus e senza dubbio azzeccato, infatti il prodotto finale è un paio di cuffie che non hanno nulla da invidiare agli altri competitor, anzi, potrebbero essere d’esempio per molti.

Il prezzo di 99,99€ è una cifra importante, giustificata in parte dagli accessori come la custodia da viaggio e l’adattatore per l’aeroplano. E’ difficile andare a trovare un difetto a questo headset se non forse proprio il prezzo che potrebbe far desistere molti, a meno che non stiamo cercando una soluzione di fascia alta in ear per ascoltare musica. Andando a trovare il pelo nell’uovo possiamo segnalare solo il fastidio classico di trasmissione di vibrazioni e di rumore al canale uditivo se viene toccato il cavo, ma per chi apprezza questo tipo di auricolari, a differenza dei modelli on-ear, sa che è una cosa con la quale bisogna imparare a convivere.

In conclusione ci sentiamo di raccomandarle a chiunque abbia il bisogno di ottenere quel qualcosa in più dalla musica che “non sente “ dalle cuffie standard o a chi non apprezza le cuffie over the ear sia per dimensioni che per estetica e cerca un prodotto tanto piccolo quanto elegante.

Creative con questi auricolari ha dato vita ad un piccolo capolavoro per chi ama sentire musica in movimento senza l’ingombro delle soluzioni over the ear. Considerando che Creative ha da poco annunciato le Aurvana In-Ear 3 Plus è possibile che il modello 2 Plus possa trovarsi a buon prezzo grazie agli street-price e in quel caso non dovete lasciarvele sfuggire assolutamente.

I nostri voti

Design ed ergonomia8.5
Prestazioni e qualità sonora9
Comfort8.5
Rapporto qualità-prezzo8.5
Voto finale8.6

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: