Nuove indiscrezioni sul display da 441 ,che dovrebbero venir montati sui Galaxy S IV, fanno presagire che Samsung potrebbe riscontrare alcune difficoltà nel produrli. Gli ultimi rumor volevano l’azienda Coreana pronta a svelare il nuovo GS4 in una presentazione già al MWC 2013 in modo da lanciarne la produzione a distanza ravvicinata.

Rumor freschi di giornata suggeriscono che potrebbe esserci un ritardo sulla produzione dei display full HD OLED con la densità di 441 ppi. Sembra infatti che Samsung Display abbia affidato la produzione anche ad altre aziende, che però non avrebbero la tecnologia necessaria per la produzione di questi pannelli. Nello specifico sembra che il ritardo sia dovuto alla tecnologia di evaporazione che è impiegata nella produzione di massa di questi display..

Samsung sta anche cercando la migliore tecnologia LITI da 3M, che potrebbe velocizzare il processo di fabbricazione. LITI sta per “Laser Induced Thermal Imaging” ed è una tecnica laser sviluppata da 3M che si usa dai filtri per i pannelli LCD fino ai componenti per i display OLED. Questa tecnologia è necessaria per i display piatti e per avere la massima precisione nella risoluzione dei pannelli.

Come sappiamo Samsung ha da sempre fatto dei display il suo cavallo di battaglia grazie agli AMOLED e per questo se i nuovi display subiranno uno slittamento è facile ipotizzare che dovremo attendere prima di vedere il nuovo Galaxy S 4 che dovrebbe avere un SoC 2GHz quad-core ARM15 con clock a 2 GHz , basato su tecnologia a 28nm,  2GB RAM, ed una fotocamera da 13MP. Non resta che sperare che questa notizia sia solo un rumor, in modo di vedere il nuovo Galaxy S IV il prima possibile.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: