Forse la storia che Samsung copia Apple non è poi così infondata. Dopo i due recenti casi di iPhone che hanno preso fuoco, sembra che anche un modello Americano, lo Skyrocket, del Samsung Galaxy S II abbia fatto qualche bizza, incendiandosi improvvisamente.

Secondo un post apparso sul noto sito XDA, Samsung avrebbe ammesso che il device ha preso fuoco dalla tasca di un cliente, mandando in corto la batteria e innescando l”incendio”. Di solito queste cose succedono quando si usano batterie non ufficiali, ma questo non sembra essere il caso a giudicare dalle immagini. Il cliente avrebbe iniziato a sentire una sensazione di calore e vedere del fumo uscire dalla propria tasca. Fortunatamente è rimasto illeso, anche se con un telefonino in meno.

via

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here