I giganti mantengono sempre le promesse e Samsung non fa eccezione: così nei giorni scorsi, come aveva annunciato un mese fa, l’azienda coreana ha rilasciato l’SDK per il futuro  Samsung Gear A, il suo primo smartwatch con display circolare, così da facilitare gli sviluppatori ed arrivare all’esordio sul mercato con le app già pronte.

gear a

Così facendo però non ha potuto evitare di rivelare almeno in parte alcune delle funzionalità del prossimo smartwatch. Dalla documentazione dunque apprendiamo anzitutto che il display avrà una diagonale di 1.65 pollici e una risoluzione di 360 x 360 pixel, con una densità di ben 305 PPI, la più alta mai utilizzata da Samsung in un suo smartwatch. Il Gear A inoltre avrà anche cassa e corona in metallo e soprattutto una cornice rotante che controllerà la maggior parte delle funzioni dello smartwatch.

Con lo stesso movimento infatti, a seconda del contesto, sarà possibile effettuare lo zoom di un’immagine, scorrere degli elenchi, navigare tra le diverse app e schermate o ancora regolare il volume della riproduzione musicale, come si vede anche dalle immagini qui pubblicate.

gear a 2

Samsung Gear A inoltre avrà tantissimi sensori, tra cui accelerometro, giroscopio, cardiofrequenzimetro, sensore della pressione e sensore magnetico, ma soprattutto ha i moduli Wi-Fi, Bluetooth, GPS e 4G, per essere indipendente dallo smartphone e poter essere utilizzato anche in modalità stand-alone senza cioè dover per forza essere abbinato a uno smartphone epr mostrarci avvisi, messaggi e quant’altro.

Samsung potrebbe decidere di ufficializzare il Gear A al prossimo IFA di Berlino che si terrà a settembre, facendolo esordire assieme al Galaxy Note 5.

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: