Samsung non ha saputo aspettare l’apertura della fiera sulla tecnologia più importante d’Europa e lancia i suoi due nuovi smartwatch sempre basati sul proprio sistema operativo proprietario, Tizen che avevamo già visto sulla prima generazione di Samsung Gear S che quest’anno si rinnova con ben due versioni, una più classica e una più economica.

Entrambi sono molto simili e si basano sullo stesso hardware comune. Si parte quindi da uno schermo da 1.2 pollici con tecnologia Super AMOLED in una scocca spessa 11.4 millimetri. Lo schermo ha una risoluzione di 360 x 360 pixel e quindi una densità 302 ppi. La differenza sostanziale sta nel cinturino che nel caso del modello più economico è in plastica, mentre in quello Classic è in pelle.

Samsung Gear S2 e Gear S2 Classic – Specifiche

Samsung Gear S2 Classic
Samsung Gear S2 Classic

Il SoC montato a bordo si caratterizza per un processore che opera ad una frequenza di 1 GHz e monta al suo interno due core fisici, la memoria di sistema conta 512 MB di RAM e 4 GB di storage interno per la memorizzazione di app, sistema operativo (anche questa volta Tizen e non Android Wear) e informazioni.

All’interno dello smartwatch sono anche integrate le connessioni Wi-Fi, Bluetooth, e NFC il tutto alimentato da una piccola batteria da 250 mAh che riesce ad alimentare il tutto, anche grazie ai componenti molto efficienti, per circa 2-3 giorni, dato da verificare in fase di test. Un modello 3G sarà disponibile nel futuro con uno spessore di 13.4 mm e una batteria migliore da 300 mAh.

Samsung Gear S2 e Gear S2 Classic – Disponibilità

Samsung non ha ancora annunciato prezzi e disponibilità per questi due nuovi Samsung Gear S2 e Gear S2 Classic. Restiamo in attesa di ulteriori informazioni direttamente dal colosso Coreano.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome