Samsung ha annunciato proprio ieri che ha iniziato la produzione in massa delle nuove RAM da 6GB LPDDR3 per dispositivi mobile e prodotto con tecnologia a 20nm. Queste sono progettate per alte performance su smartphone e tablet e raggiungono una velocità di trasferimento pari a 2,133Mbps.

I nuovi chip promettono dimensioni più ridotte del 20% e un consumo di energia inferiore del 10% rispetto ai modelli 3GB attualmente in produzione, come quelle del Galaxy Note 4. Il processo a 20nm permette anche di avere un aumento produttivo del 30% rispetto a quelli a 30nm.

Ricordiamo che lo scorso Marzo, Samsung ha applicato il proprio processo di produzione a 20nm anche ai chip 4GB DDR3 RAM che troviamo nel mercato PC. Questa è la prima volta che l’azienda ha applicato questo processo produttivo per DRAM mobili e nei mesi successivi potremmo vedere una grande varietà di banchi di RAM prodotti con questa tecnica. Troveremo queste nuove RAM nei dispositivi Samsung del 2015.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: