Samsung avrebbe investito circa 20 milioni di euro per lo sviluppo di una nuova tecnologia che permetterà di vedere nel 2012 nuovi dispositivi equipaggiati con un touchscreen incorporato direttamente nella scocca di vetro. La notizia arriva dal sito Coreano ETNews che annuncia come Samsung voglia lanciare nelprimo semestre del 2012 un device con la nuova tecnologia G2 che non userà più una pellicola di Indium Tin Oxide (ITO), permettendo così di ridurre di qualche millimetro lo spessore del display senza perdere la qualità delle immagini. Tutti i display attualmente utilizzano una pellicola touchscreen adagiata sotto uno schermo. Questo passaggio sarà eliminato incorporando il tutto nella scocca di vetro che diventerà touchscreen, in questo modo la luce delle immagini dovrà attraversare meno strati rendendo il display ancora più performante.

Di certo un investimento importante per Samsung che sembra mirare ancora una volta a migliorare i già ottimi display Super Amoled Plus

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here