Dal web non sono tardate le lamentele per la delusione della non visione del design della PlayStation 4. Sony, infatti, si è limitata a mostrare le forme e le novità del nuovo controller e soltanto le potenzialità della nuova console, che si sono rivelate comunque abbastanza positive.

Per venirci incontro e spiegarci come mai la nuova PlayStation 4 abbia preferito farsi attendere nel suo splendore, interviene Jim Ryan di SCE Europe.

“Leggo una quantità sproporzionata di lamentele circa il fatto di non aver mostrato PlayStation 4, e la cosa mi sorprende. Era molto più importante descrivere cosa la piattaforma fosse in grado di fare, piuttosto che mostrare il suo aspetto. Lo show aveva una durata stabilita e in questi casi bisogna scegliere cosa fare. Abbiamo deciso di concentrarci sui giochi. Rientrare nelle due ore non è stato semplice. Sony sa fare dei bei design, è una delle cose che ci riescono meglio. PlayStation 4 sarà bella da vedere, ma ne mostreremo l’aspetto solo al momento giusto. La conferenza di stanotte era l’inizio, non la fine del processo di comunicazione per PS4. C’è ancora tanto tempo da qui al periodo natalizio e vi assicuro che parleremo ancora un bel po’ nei mesi a venire. Riveleremo il design al momento giusto: questo non penso che lo fosse e mi stupisce tutto questo fermento.”

Sony, quindi, ha fatto soltanto il primo passo dell’ancora lunga strada che porterà la nuova piattaforma sugli scaffali per Natale 2013.

via

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione