Ci siamo finalmente la tecnologia 3D arriva anche sui portatili ed il primo produttore a presentarlo è Toshiba con il suo Qosmio F750. Naturalmente per apprezzare questa tecnolgia non ci sarà bisogno di possedere gli occhiali in 3D come ormai succede per molti dispositivi(TV, Nintendo Ds).

Il Qosmio F750 quindi è il primo modello al mondo di portatile con schermo 3D, è stato pensato appositamente per i film ed il gioco. E’ dotato di uno schermo da 15,6″ Full HD in grado di visualizzare simultaneamente finestre in 3D e in 2D. Presenta anche una Web Cam HD che è in grado di seguire i tuoi movimenti e di regolare il 3D a seconda della posizione dell’utente, in modo da garantire una perfetta visuale da qualsiasi angolazione. Davvero innovativo, ma funziona davvero bene? I ragazzi di Engadget sono riusciti a metterci le mani sopra e a dare la loro opinione, che vi riportiamo qui di seguito.

Il portatile con il quale hanno fatto i loro test era una versione pre-realease ma che aveva già quasi tutto l’hardware del modello finale. All’interno troviamo un Intel Core i7, scheda video Nvidia GeForce GT540M, altoparlanti Harmon Kardon, un disco BDXL, una porta USB 3.0 e due USB 2.0. Uscite HDMI e VGA sono entrambe presenti, insieme ad un ingresso co-assiale.

Il software montato invece non era ancora pronto alla commercializzazione e sono riusciti a provare solo alcune video clip in 3D che toshiba aveva caricato sul dispositivo. Sarebbe stato bello se avessero potuto provare un Blu-ray in 3D e vedere la fluidità dei giochi sempre in 3D. Ma dovremmo aspettare la versione finale del prodotto per avere una recensione completa su questi aspetti. Comunque i pochi video che hanno potuto vedere erano molto coinvolgenti e interessanti.

L’occhio della Web Cam che segue i vostri movimenti è molto preciso e non si è fatto ingannare da movimenti bruschi e repentini. Tuttavia il successivo adeguamento degli effetti 3D era piuttosto lento, infatti anche un piccolo movimento della testa ha fatto vacillare per un attimo l’effetto 3D prima di ristabilizzarsi. Purtroppo il dispositivo può essere utilizzato da un solo utente alla volta, questo è il grosso sacrificio che bisogna fare per godersi questa tecnologia senza l’ausilio di occhiali in 3D.

Il prezzo di questo dispositivo dovrebbe aggirarsi sui 2300$ ed essere disponibile sugli scaffali nel mese di Agosto.

Secondo noi questo può essere sicuramente un buon inizio nell’implementare tale tecnologia su un portatile, ma di sicuro dovranno lavorarci molto affinchè possa diventare uno standard su molti portatili. Voi cosa ne pensate?

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here