Secondo i ragazzi di cult-of-mac, sarebbero stati informati da una fonte attendibile  che i prototipi di iTv di Apple sono già in azione  e, sempre stando a chi avrebbe avuto modo di vederla, offrirebbe uno schermo simile a quello thunderbolt ma con un display molto più ampio di quello da 27” offerto fino ad ora. Tra le features più enfatizzate ci sarebbe quella della fotocamera iSight comandata da Siri, che permetterebbe di fare e ricevere video chiamate con Facetime mentre siamo comodamente seduti sul sofà.

Mockup sulla base del display thunderbolt

Dal momento che solitamente siamo seduti molto più lontani da un televisore rispetto a un monitor da pc, la fotocamera iSight dell’Apple TV sarebbe in grado di individuare i volti e zoomare su di essi durante una chiamata, anche se essi si muovono per la stanza:

L’Apple HDTV permette le chiamate con FaceTime utilizzando la fotocamera incorporata (iSight).La fotocamera è sofisticata e permette di fare lo zoom sul volto dell’utente, seguendolo se si sposta. Questo permette di eseguire chiamate mentre siamo nel salotto, senza necessariamente stare davanti al televisore. Inoltre le chiamate sono avviate utilizzando Siri, l’assistente vocale introdotto con iPhone 4S.

L’idea di un Apple TV era già trapelata dalla biografia ufficiale di Steve Jobs, doveva aveva detto di esser finalmente riuscito a rompere quella barriera che era rappresentata dal portare un’interfaccia piacevole e funzionale sulla TV ed ovviamente il dito è stato subito puntato contro Siri, che permetterebbe una gestione totale del televisore. L’idea ha attraversato così velocemente il web che lo stesso New York Times ha predetto che sarebbe stata lanciata l’Apple TVverso fine 2012 e forse la previsione non è così lontana dalla realtà.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: