Verrà introdotta a breve una piccola novità all’interno del portale Vimeo, la vera accerima nemica di Youtube. Secondo quanto confermato da numerosi siti a tema social media, presto oltre alle varie informazioni dei video, troveremo anche una piccola etichetta che segnalerà all’utente in rete che genere di immagini sta per guardare.

Questo mezzo di classificazione è stato preso in considerazione dallo staff di Vimeo per cautelare la propria community dalla sgrdevole (oo indesiderata) visione di video conteneti immagini di violenza, con espliciti riferimenti sessuali oppure offensivi, in modo da tutelare gli utenti più piccini.

A breve dunque, di fianco alla data di pubblicazione troveremo ben tre etichette:

  • ALL AUDIENCES: contenuto adatto a tutti;
  • MATURE: contenuto “a rischio”;
  • NOT RATED: contenuto non ancora moderato;

vimeo rating

Ma non è tutto. Sembra infatti che questo sarà soltanto il primo passo che Vimeo ha intenzione di fare per rivoluzionare il sito e la community che la popola. Queste sono le dichiarazioni rilasciate dallo staff:

Questa classificazione rappresenta solo il primo passo di un percorso che porterà Vimeo a risultare accessibile ad ogni tipo di pubblico. L’obiettivo finale è creare un sistema che possa permettere di filtrare i contenuti potenzialmente offensivi, oppure impostare la sola visualizzazione di quelli contrassegnati con “All Audiences”…

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: