L’International Trade Commission (ITC) ha emesso la sua sentenza sulla battaglia legale a colpi di brevetti tra HTC e Apple. In una decisione emessa Lunedi, l’ITC ha detto di aver riscontrato una violazione di brevetto in alcuni dei prodotti HTC, ed ha imposto un divieto di importazione che inizierà il 19 aprile 2012

I telefoni HTC basati su Android che hanno violato tali brevetti non potranno essere venduti negli Stati Uniti da Aprile, a meno che HTC rimuova la funzione prima di allora.

Di che brevetti parliamo? I brevetti riguardano la funzionalità in cui gli utenti, toccando i dati in un documento, fanno apparire altre informazioni: una caratteristica comune nei più moderni smartphone. I prodotti HTC che non hanno questa caratteristica non saranno soggetti al divieto di importazione, ma data la presenza scontata di tale caratteristica sulla totalità dei terminali, si preannunciano tempi duri per HTC, già in difficoltà per l’agguerrita concorrenza nel mercato degli smartphone.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: