Il produttore cinese Vivo continua a diffondere teaser ed indiscrezioni sul suo futuro smartphone Vivo XPlay 5. Di questo telefono abbiamo in realtà pochissime informazioni certe, ma quelle poche su cui possiamo contare rendono il terminale a dir poco appetitoso agli occhi degli appassionati.

Di Vivo conosciamo l’attenzione dedicata al comparto audio dei propri telefoni, e non è dunque una sorpresa sapere che XPlay 5 sarà compatibile con il nuovo standard Hi-Fi 3.0. Ma quel che stuzzica il palato degli internauti sono altre specifiche: innanzitutto XPlay 5 sarà dotato di un display con vetro curvo su entrambi i lati, esattamente come, ad esempio, il Samsung Galaxy S7 Edge.

Vivo XPlay 5

In secondo luogo, il chipset utilizzato sarà il nuovissimo Snapdragon 820, paradigma dei terminali di ultima generazione di fascia alta del 2016. La ciliegina sulla torta è data dall’annuncio che XPlay 5 sarebbe il primo smartphone ad avere sotto il cofano un quantitativo di RAM pari a 6GB. Gli scettici obietteranno che, all’interno degli scenari d’uso più comuni, difficilmente un sistema operativo mobile moderno impiega più di 2GB di memoria RAM. Qual’è dunque il trucco di XPlay 5? Si tratta di uno specchietto per le allodole o c’è sotto qualcos’altro?

Vivo XPlay 5

Ne sapremo di più il primo di marzo, data di lancio del dispositivo, che dovrebbe essere proposto sul mercato ad un prezzo compreso tra i 500 ed i 600 dollari. Godiamoci intanto questa galleria di rendering che sembrerebbero raffigurare un terminale decisamente interessante:

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome