No, questo non è un Pesce d’Aprile!

Yahoo ha realmente intenzione di lanciare un suo portale di video sharing per fare diretta concorrenza al conclamato YouTube, di Google Inc. L’annuncio è giunto in via ufficiosa su numerosi siti di settore che, giorno dopo giorno, hanno ipotizzato e poi confermato questo nuovo progetto. È innegabile il fatto che tutto il mondo dell’intrattenimento si sta spostando sul web ed un portale dedicato a video-contenuti è un investimento dai facili profitti, specie se si ha un potenziale inespresso come quello di Yahoo (già detentrice di un network protagonista di fenomeni virali come Tumblr).

Yahoo compra Youtube Star?

A dimostrazione di quanto vi stiamo raccontando, ci sarebbero due recenti notizie: la prima riguarda alcuni famosi youtuber internazionali; in maniera anonima è stato fatto trapelare che importanti volti dell’intrattenimeto formato Youtube sono stati contattati per siglare un contratto di esclusiva per il nuovo portale video di Yahoo. Il team Y!, in definitiva, sta cercando di comprare a peso d’oro i più importanti creatori di contenuti video di Big G per arraffare facilmente del pubblico, in questo caso i fan degli youtuber.

Yahoo stipula accordo con NDN

Secondo ed ultimo indizio riguarda un possibile accordo: Yahoo starebbe per siglare l’acquisizione di NDN (News Distribution Network), una importante società americana operante nel settore della pubblicità online e nella gestione di contenuti video.

Yahoo Video: perchè?

In definitiva, perché il popolo dei creatori di video contenuti dovrebbe scegliere la nuova piattaforma video di Yahoo, mollando YouTube? È presto detto.  Marissa Mayer, giovane e brillante nuova CEO di Yahoo, ha pensato ad un sistema di guadagno molto più lucroso per i realizzatori di video contenuti rispetto ai banner e ai video spot generalmente offerti dalla partnership di YouTube. Per chi non lo sapesse, Google solitamente trattiene circa il 45% dei guadagni effettivamente generati dai singoli video.

Se questa mission andrà a buon fine, ai piani alti di Yahoo si vocifera addirittura di acquistare per svariati miliardi di euro il colosso Vimeo… ma questo è ancora fantamercato. Quel che è certo, per ora, è che la nuova piattaforma video di Yahoo sarà online fra pochi mesi. E noi di Techzilla staremo lì a controllare.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: